15 giugno, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 14 giugno 2021 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Pregate per quelli che vi perseguitano…

Il Signore rialza chi è caduto

 

Gesù è venuto per far nuovamente prendere coscienza all’uomo della sua identità di figlio di Dio, così che noi possiamo vivere veramente come figli di Dio.

Grazie a lui possiamo conoscere il Padre nella sua verità, scoprire la sua benevola provvidenza, affidarci alla sua protezione, lasciarci avvolgere dal suo amore.

Dio è glorificato come Padre dove ci sono uomini e donne che si riconoscono come figli, secondo le dimensioni di quella paternità che non sopporta limiti.

Infatti, se Dio è provvidente verso i buoni e i cattivi, anche il credente deve essere pronto ad amare il nemico e perfino pregare per il persecutore, oltrepassando la misura dell’amore.

 

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google