10 maggio, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 10 maggio 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Gli disse Gesù: «Io sono la via, la verità e la vita.

Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me.

Se avete conosciuto me, conoscerete anche il Padre mio:

fin da ora lo conoscete e lo avete veduto»

Via, verità e vita: sono tre parole che vanno tenute insieme, perché una sola non basta a rispondere alla ricerca dell’uomo. Se infatti Gesù fosse solo vita, ma non conoscessimo la via, non ci cambierebbe l’esistenza; se fosse solo verità, qualcosa da imparare, non ci toccherebbe; se fosse solo via, senza meta, saremmo dei vagabondi.

Il Signore è tutte e tre le cose: è la via che conduce al Padre, per cui noi sappiamo dove stiamo andando; è la verità che ci fa conoscere il vero volto di Dio e il vero volto dell’uomo, facendoci dono della nostra identità; è la vita, perché seguendo lui e accogliendo la sua rivelazione ci rende partecipi della stessa vita di Dio.

Entriamo nella sua via, per conoscere la verità e partecipare della sua stessa vita!