Argomento: Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

Il cambiamento che inizia nel grembo di Maria – dal vangelo di oggi, 22 dicembre

Pubblicato giorno 22 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

illumina7 di Luigi Maria Epicoco Ciò che non è stato possibile davanti all’angelo Gabriele, diventa possibile davanti alla cugina Elisabetta. È il miracolo dell’amicizia, del volersi bene. Infatti solo chi ti vuole bene ti mette nelle condizioni di trovare le parole giuste per dire quello che…

Continua »


La fretta di Maria – dal vangelo di oggi, 21 dicembre

Pubblicato giorno 21 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

Beato-Angelico-Visitazione di Luigi Maria Epicoco “In quei giorni Maria si alzò e andò in fretta nella regione montuosa, in una città di Giuda, ed entrò in casa di Zaccaria e salutò Elisabetta”. C’è una strana fretta in Maria. Sembra quasi la fretta di mettere alla prova…

Continua »


Sapersi fidare di Dio – dal vangelo di oggi, 20 dicembre

Pubblicato giorno 20 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

maria di Luigi Maria Epicoco La pagina dell’annunciazione rimane come un capolavoro che non si smette di ammirare. Anche se si conosce ogni dettaglio del racconto la bellezza che ne traspare non permette mai di abituarsi. Credo che sia Maria la fonte di questa luce. In…

Continua »


Dio, al di là dei tuoi limiti – dal vangelo di oggi, 19 dicembre

Pubblicato giorno 19 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

zaccaria di Luigi Maria Epicoco C’è un dettaglio che non dobbiamo trascurare, specie a pochi giorni dalla celebrazione del Natale, e cioè che tutta la storia della salvezza non inizia semplicemente con la storia di singole persone, ma con storie di coppie, di famiglie. Da Abramo…

Continua »


L’annuncio a Giuseppe – dal Vangelo di oggi, 18 dicembre

Pubblicato giorno 18 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

san giuseppe di Luigi Maria Epicoco La bellezza dei vangeli dell’infanzia che troviamo in Luca e Matteo, consiste nel guardare lo stesso evento da due punti di vista preziosi, diversi e allo stesso tempo privilegiati. Quello che ci offre il vangelo di Matteo di oggi è il…

Continua »


Genealogia di Gesù Cristo – dal vangelo di oggi, 17 dicembre

Pubblicato giorno 17 dicembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

1328   di Luigi Maria Epicoco Nomi difficili, e numeri apparentemente incomprensibili. Sembra questa la sintesi del Vangelo di oggi. Eppure così non è, perché dietro ogni nome difficile per noi in realtà si nasconde un volto di un uomo concreto, una storia concreta, un’avventura concreta.…

Continua »


S. Francesco – Commento al Vangelo di Don Luigi Maria Epicoco

Pubblicato giorno 4 ottobre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

francesco 5 Dal Vangelo secondo Matteo Mt 11,25-30 In quel tempo Gesù prese a dire: «Io ti rendo lode, o Padre, Signore del cielo e della terra, perché hai nascosto queste cose ai sapienti e agli intelligenti, e le hai rivelate ai piccoli. Sì, Padre, perché così…

Continua »


Il desiderio di incontrare un senso per la nostra vita – commento al Vangelo del 27 settembre, don Luigi M. Epicoco

Pubblicato giorno 27 settembre 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

tau di don Luigi Maria Epicoco   “In quel tempo, il tetràrca Erode sentì parlare di tutti questi avvenimenti e non sapeva che cosa pensare, perché alcuni dicevano: «Giovanni è risorto dai morti», altri: «È apparso Elìa», e altri ancora: «È risorto uno degli antichi profeti».…

Continua »


Questa parola è dura, chi può ascoltarla? – Commento al vangelo odierno di d. Luigi M. Epicoco

Pubblicato giorno 26 agosto 2018 - ARTICOLI DEL BLOG, Commenti al vangelo di d.Luigi Maria Epicoco

dLME Con viva gratitudine a don Luigi Maria Epicoco che ce ne ha dato il permesso, riblogghiamo, oggi e occasionalmente, il suo commento al vangelo «Questa parola è dura! Chi può ascoltarla?». Se il cristianesimo fosse un mero ragionamento allora sarebbe solo una questione di allenamento.…

Continua »