Argomento: ARTICOLI DEL BLOG

23 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 23 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi Gesù convocò i Dodici e li mandò ad annunciare il regno di Dio e a guarire gli infermi     Anche oggi il salmo responsoriale è tratto dal lungo salmo 119: tre strofe che ribadiscono, nella proclamazione dell’orante, l’invito a lasciarci guidare dalla parola di…

Continua »


22 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 22 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi Mia madre e i miei fratelli sono coloro che ascoltano la parola di Dio e la mettono in pratica     L’ascolto richiede fede ed obbedienza. Anche quando viene esercitato nei confronti di un nostro simile, presuppone una fiducia di fondo, per la quale ci…

Continua »


21 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 21 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Signore vi ricompensi!

il vangelo di oggi Non sono i sani che hanno bisogno del medico, ma i malati. Andate a imparare che cosa vuol dire: «Misericordia io voglio e non sacrifici»     Perché Paolo, ci esorta a comportarci «con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità» gli uni verso gli altri? Perché…

Continua »


20 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 20 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi «Amico, io non ti faccio torto. Non hai forse concordato con me per un denaro? Prendi il tuo e vattene. Ma io voglio dare anche a quest’ultimo quanto a te: non posso fare delle mie cose quello che voglio? Oppure tu sei invidioso perché io…

Continua »


19 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 19 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi Poiché una grande folla si radunava e accorreva a lui gente da ogni città, Gesù disse con una parabola: «Il seminatore uscì a seminare il suo seme» [...] «Chi ha orecchi per ascoltare, ascolti!»   Nell’era della comunicazione per eccellenza, in cui occorre essere esperti…

Continua »


Veglia di preghiera per le vocazioni – Iniziativa diocesana – Prima tappa: Borgo Valsugana, 1 ottobre 2020

Pubblicato giorno 18 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Chiesa di Trento, Vocazioni

1. Con gli occhi di Dio_borgo_def-1 A partire dal mese di ottobre, il primo giovedì si terrà in una delle Chiese della Diocesi una veglia di preghiera per le vocazioni. Vi segnialiamo il primo appuntamento, fissato per il 1 ottobre prossimo nella Parrocchiale di Borgo. Presiede il Vescovo Lauro. Il testo…

Continua »


Commento di p. Gaetano Piccolo per il vangelo della XXV domenica anno A

Pubblicato giorno 18 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Omelie di p. Gaetano Piccolo SJ

Gaetano «Poiché noi “coltiviamo” Dio ma Dio coltiva noi». Agostino, Discorso 87,1.1 La piazza del mercato La piazza del mercato potrebbe essere facilmente l’immagine della piazza della vita. Ci ritroviamo lì aspettando qualcuno che dia senso alla nostra giornata. E mentre si fa buio sulla piazza…

Continua »


18 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 18 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi Gesù se ne andava per città e villaggi, predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio. C’erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità […] che li servivano con i loro beni  …

Continua »


16 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 16 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi La Sapienza è stata riconosciuta giusta da tutti i suoi figli     Chi sono i figli della Sapienza? Nella pagina odierna del vangelo secondo Luca Gesù risponde: coloro che sono stati capaci di riconoscere la sua venuta e la sua opera attraverso i segni…

Continua »