17 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 17 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Se qualcuno vuole venire dietro a me,

rinneghi se stesso,

prenda la sua croce ogni giorno

e mi segua.

Chi vuole salvare la propria vita, la perderà,

ma chi perderà la propria vita per causa mia,

la salverà

 

 

«Non è la circoncisione che conta, né la non circoncisione, ma l’essere nuova creatura», proclama con forza san Paolo. Il dono delle stimmate a san Francesco è il sigillo del suo essere nuova creatura in Cristo, al termine di un’intera vita di intimità con il maestro. Il segreto per giungere a questa totale conformazione a Gesù lo ritroviamo proprio nel vangelo, nel verbo «seguire» che tanto era caro a Francesco e che egli più volte ha declinato nei suoi scritti come un «calcare le orme» di Gesù, come farebbe un piccolo bimbo inesperto per essere certo di non perdere la strada.