18 maggio, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 18 maggio 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Non preoccupatevi per la vita

Il santo che ricordiamo oggi ci è di esempio con la sua vita vissuta in semplicità evangelica, da frate questuante. San Felice era amato dalla gente, dispensatore di amore e senso genuino della fede assistendo i poveri e gli ammalati che incontrava per strada, esprimendo generosa gratitudine a Dio per i beni ricevuti dalla provvidenza con il suo famoso motto Deo gratias.

Questo sia anche il sentimento che riempie il nostro cuore: abbandoniamoci con fiducia nelle mani del Padre, certi della sua provvidenza. Apriamoci con fiducia e gratitudine al dono che ci verrà elargito, pronti poi a condividere con i fratelli meno fortunati di noi, ciò che avremo ricevuto in abbondanza.