E’ risorto perché è Amore: Augurio per la S. Pasqua 2019 & Raccolta fondi: “Una pietra per S. Damiano”

Pubblicato giorno 28 marzo 2019 - ARTICOLI DEL BLOG, Lettere circolari

è risorto perchè è amore
Condividi su:   Facebook Twitter Google

 

Monastero San Damiano – Borgo Valsugana

S. Pasqua 2019

 

Carissimi fratelli e sorelle,

il Signore vi dia pace!

Unite ad ognuno di voi nella comunione e nella preghiera, stiamo percorrendo il cammino quaresimale nella fede che ci condurrà a un esito certo: a celebrare la risurrezione del Signore Gesù.

In questo tempo liturgico la sapienza della Chiesa ci accompagna a contemplare il Signore che per amore si fa carico del nostro dolore e dei nostri drammi fino alla morte. Ma la morte non è stata l’ultima parola sulla sua vita donata per amore nostro.

Noi molto spesso, soffocati dall’aspetto drammatico della vita, rischiamo di guardare e ridurre le nostre esistenze e le nostre storie a quest’unica dimensione. Ma Cristo è risorto! E da questa prospettiva, da quella della risurrezione, guarda la vita e ognuno di noi. In questa prospettiva la morte abbandona la sua definitività ed è l’amore di Dio che diventa definitivo (Marko Rupnik).

La Pasqua di Gesù ci attira e ci coinvolge in questa prospettiva come la possibilità di una nuova esistenza: vivendo i nostri giorni con Cristo, nella logica dell’amore che si fa carico di ogni prossimo, noi andiamo con Lui verso la risurrezione, verso la vita.

Sia la risurrezione la prospettiva con la quale viviamo la vita! Sia davvero Pasqua per ognuno di voi, carissimi!

È quanto vi auguriamo con affetto e gratitudine.

Le vostre Sorelle Clarisse

Una pietra per S. Damiano – Richiesta di aiuto economico per ricostruzione di un muro lesionato

 

richiesta aiuto

 

Monastero San Damiano – Borgo Valsugana

Marzo 2019

Mandino con fiducia per l’elemosina (Regola di santa Chiara)

Carissimi amici,

al nostro augurio pasquale uniamo con confidenza e fiducia una richiesta d’aiuto, nata da una necessità che ci ritroviamo a vivere in maniera imprevista.

Lo scorso anno, infatti, un tratto del muro di cinta e di contenimento del monastero ha cominciato a presentare lesioni evidenti e importanti, tali da rendere necessario un intervento radicale di demolizione e successiva ricostruzione. Si tratta di un intervento di una certa entità: la stima preliminare del costo è di circa 50.000,00 euro.

Come molti di voi sanno, ci siamo da poco impegnate in lavori rilevanti, e in questo momento non siamo in grado da sole di sostenere anche questa spesa. Ma il lavoro di ricostruzione del muro non è ulteriormente rimandabile, perché c’è un rischio concreto di crollo sulla sottostante strada municipale.

Per questo veniamo a bussare alla porta della vostra carità. Lo facciamo piene di gratitudine per l’aiuto con cui avete sempre sostenuto la nostra vita e per quello che ancora potrete darci.

Il nostro grazie si fa preghiera per ognuno di voi.

Il Signore vi benedica!

madre Veronica e sorelle

CODICE IBAN: IT22M0810234401000041000908
Cassa Rurale Valsugana e Tesino
intestato a:
MONASTERO SAN DAMIANO DELLE MONACHE DELL’ORDINE DI SANTA CHIARA