Fra dubbi e promessa – Omelia per l’Ascensione del Signore di p. Gaetano Piccolo SJ

Pubblicato giorno 22 maggio 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Omelie di p. Gaetano Piccolo SJ

Gaetano
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Ho abbandonato tutto e ho ricondotto la nave,

sia pure tutta squassata, alla desiderata quiete”,

Agostino, De beata vita, 1,4

 

 

 

Il viaggio della vita

Non sempre riusciamo a portare integra la barca della nostra vita sull’altra sponda del lago. Attraversiamo tempeste, affrontiamo gli ammutinamenti interni, subiamo il fuoco amico e l’assalto dei pirati. Eppure quella barca tutta squassata racconta la nostra storia, il nostro viaggio. Forse non a caso, la barca è diventata immagine della Chiesa che solca le onde dei tempi e a volte si infrange sugli scogli di una logica umana.

 

Una comunità imperfetta

Anche i discepoli alla fine del Vangelo si ritrovano davanti a Gesù con una barca che porta i segni del dubbio e della fatica. CONTINUA A LEGGERE

 

Leggersi dentro

– Sei capace di accogliere la tua imperfezione?

– Ti fidi della promessa di Dio?