Innestati nella Vite – di p. Gaetano Piccolo per la XI domenica anno B

Pubblicato giorno 11 giugno 2021 - ARTICOLI DEL BLOG, Omelie di p. Gaetano Piccolo SJ

Gaetano
Condividi su:   Facebook Twitter Google

«Se non abbiamo ancora l’umiltà, impariamola;

se invece l’abbiamo già, non perdiamola.

Se non l’abbiamo ancora, cerchiamo d’averla,

per essere innestati;

se l’abbiamo già,

manteniamola per non essere tagliati via».

Sant’Agostino, Discorso 77, 10.15

 

Risorse sconosciute

C’è una parola che va molto di moda in questi ultimi anni e, ancora di più, è tornata in auge durante questo ormai lungo dramma della pandemia. È la parola ‘resilienza’ ovvero la capacità di trovare e far emergere risorse inaspettate, sconosciute, che ci permettono di affrontare le situazioni difficili per non soccombere. Capita, per fortuna, che, dopo aver attraversato un periodo difficile, ci ritroviamo a chiederci come abbiamo fatto a superarlo: se me l’avessero detto, non ci avrei creduto! Alla luce di queste esperienze, possiamo anche gettare uno sguardo di fede su questi eventi e comprendere che a volte Dio permette queste situazioni difficili anche perché ci consentono di crescere, di conoscerci e di scoprire doni e forze che non sapevamo di avere. In altre parole esiste anche una resilienza spirituale, che porta alla luce l’opera di Dio in noi. CONTINUA A LEGGERE

 

 

Leggersi dentro

– Quali risorse ho riconosciuto in me nei momenti in cui ho affrontato periodi difficili?

– Quanto sono disposto ad aspettare i tempi di Dio e a lasciarmi sorprendere del suo modo di agire?

 

Condividi su:   Facebook Twitter Google