Novena dell’Immacolata – 1 dicembre: Specchio di santità

Pubblicato giorno 30 novembre 2019 - ARTICOLI DEL BLOG, La preghiera, Novene

imma
Condividi su:   Facebook Twitter Google

1 dicembre

SPECCHIO DI SANTITÀ

 

 

 

 

“Tutta bella sei, o Maria!”

 

La natura umana si è mai espressa in una forma completamente perfetta?

Da Adamo in poi l’umanità non ha più avuto questa fortuna, salvo che in Nostro Signore Gesù Cristo e nella Madre sua Santissima.

È questa nostra Sorella, questa eletta Figlia della stirpe di David, a rivelare il disegno originario di Dio sul genere umano, quando ci creò a sua immagine e somiglianza. Il ritratto, dunque, di Dio. Poterlo ammirare in Maria, finalmente ricostituito, finalmente riprodotto nella genuina e nativa bellezza e perfezione: ecco una realtà che ci incanta e rapisce, placando, si direbbe, l’accesa e inappagata nostalgia di bellezza che gli uomini portano nel cuore. Essi, infatti, ritengono, con moltiplicati sforzi, di poter raggiungere l’ideale allorché della bellezza dànno qualche forma, qualche espressione, senza però mai riuscire a portarla alle sue profonde, vere caratteristiche, che sono quelle non della forma, ma dell’essere.

Maria è perfetta nel suo essere, è immacolata nella sua intima natura, dal primo istante della sua vita. Noi staremmo perciò ad ammirare di continuo un tale prodigioso riflesso della bellezza divina, fino a sentirci, ovviamente, pur tanto dissimili, arcanamente consolati.

Dissimili, perché Maria è l’unica, la privilegiata, e nessuno potrà mai non solo eguagliarla, ma neppure avvicinarla. Consolàti, nondimeno, perché Maria è la Madre nostra; perché Ella ci ripresenta ciò che abbiamo tutti in fondo al cuore: l’immagine autentica dell’umanità, l’immagine dell’umanità innocente, santa. Ce ne svela i principii, poiché Maria è in assoluto rapporto con Dio mediante la Grazia; perché il suo essere è tutto armonia, candore, semplicità; è tutto trasparenza, gentilezza, perfezione; è tutto bellezza.

Che cosa diremo, allora, alla Madonna, in questo sguardo che diamo, rapiti e consolati, al mistero di innocenza e di santità? Diremo intanto: Tota pulchra es, Maria!

Finalmente l’immagine della bellezza si leva sopra l’umanità senza mentire, senza turbare. Le creature tutte la rimirano ed esclamano: Sei veramente, sei realmente la bellezza: Tota pulchra es!

(san Paolo VI)

 

 

Preghiamo Maria

 

Tu sei la Tutta Bella, o Maria!
In te è la gioia piena della vita beata con Dio.

Fa’ che non smarriamo il significato

del nostro cammino terreno:
la luce gentile della fede illumini i nostri giorni,
la forza consolante della speranza orienti i nostri passi,
il calore contagioso dell’amore animi il nostro cuore,
gli occhi di noi tutti rimangano ben fissi là, in Dio,

dove è la vera gioia.

Tu sei la Tutta Bella, o Maria!
Ascolta la nostra preghiera,

esaudisci la nostra supplica:
sia in noi la bellezza

dell’amore misericordioso di Dio in Gesù,
sia questa divina bellezza a salvare noi,

la nostra città, il mondo intero.

Amen.

(papa Francesco)