18 settembre, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 18 settembre 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Gesù se ne andava per città e villaggi, predicando e annunciando la buona notizia del regno di Dio. C’erano con lui i Dodici e alcune donne che erano state guarite da spiriti cattivi e da infermità […] che li servivano con i loro beni

 

 

Il vangelo di oggi è costituito solo da tre brevi versetti.

Un piccolo scorcio di vita quotidiana di Gesù che annuncia il regno che viene insieme ai Dodici e ad alcune donne. Soltanto un cenno, ma sufficiente a farci comprendere che le donne non avevano un ruolo marginale nell’opera evangelizzatrice del maestro.

Donne toccate in profondità dalla grazia, liberate dal male, che a loro volta decidono di porsi a servizio di Gesù con i loro beni. Forse non solo i beni materiali, ma anche quelli del loro genio femminile, di una presenza ricca e feconda, benché discreta e quasi nascosta.

Ancora ad alcune donne verrà affidato l’annuncio della risurrezione al mattino di Pasqua.

Solo tre versetti, che forse però hanno ancora molto da dirci oggi sul ruolo della donna nella Chiesa.