23 agosto, Commento al vangelo di oggi – dal Calendario del Patrono d’Italia, EBF Milano

Pubblicato giorno 23 agosto 2020 - ARTICOLI DEL BLOG, Il Vangelo di oggi

il vangelo di oggi
Condividi su:   Facebook Twitter Google

Ma voi chi dite che io sia?

 

 

La domanda, questa volta, è diretta. Non si tratta più di rispondere esponendo il parere degli altri; bisogna compromettersi manifestando il proprio!

Per noi, la domanda di Gesù può essere evocata da persone o da circostanze particolari che, in qualche modo, impongono la necessità di una risposta. Questa poi, come attesta lo stesso Gesù rivolgendosi a Pietro, può essere vera solo se non viene da noi, ma dalla presenza dello Spirito del Signore nella nostra esistenza.

Anche nella nostra personale regione di Cesarea, cioè in tempi in cui emerge più forte l’esigenza di una testimonianza da portare fino in fondo, senza riconoscimenti o conferme esterne, occorre un contatto profondo con noi stessi e con la nostra esperienza di fede. Solo così, infatti, possiamo rispondere anche a lui.